17giu2021

Skillet@Rock in Roma

Rock in Roma 2021 - Ippodromo delle Capannelle

Via Appia Nuova, 1255 - Roma

Ingresso ore 19.30
Inizio concerti ore 21.45

Prezzi:
Posto Unico € 34.50
Per richiedere biglietti per diversamente abili cliccare qui

PUNTI VENDITA

Dopo il recente live al Fabrique di Milano, gli SKILLET - band multi-platino con due nomination ai Grammy - torneranno in Italia la prossima estate e si esibiranno a Roma, ospiti del ROCK IN ROMA, mercoledì 24 giugno all’Ippodromo delle Capannelle.
Forti del successo di “Unleashed” (quarto disco della band a essere certificato oro, platino e doppio platino in US), lo scorso agosto gli SKILLET hanno pubblicato per Atlantic Records il loro decimo album in studio, “Victorious”, confermandosi come una delle più importanti rock band del ventunesimo secolo. “Il termine Victorious descrive perfettamente come questo album mi fa sentire”, afferma il frontman John Cooper. “Ogni giorno ti svegli e affronti i tuoi demoni senza mai arrenderti.
C’è un forte lato introspettivo in questo lavoro. Forse è perché sto invecchiando e ho accettato le difficoltà come parte del nostro cammino. Quando ascolto le nuove canzoni voglio combattere per la vita, voglio combattere per ciò che sono e voglio combattere per ciò in cui credo”. “Nei nostri brani esprimiamo ciò che siamo e ciò in cui realmente crediamo, esattamente come fanno molte altre band, ma questo non significa che tutti devono essere d’accordo con ciò che diciamo”, continua Cooper. “Per quanto mi riguarda, si riduce tutto alla musica.
Se un album mi piace, se la musica è grandiosa, non mi preoccupo troppo di essere o meno d’accordo con i concetti espressi. Ci sono un sacco di album che adoro ma dei quali non condivido pienamente le ideologie alla base dei testi. La cosa più importante è l’autenticità e cantare di ciò in cui si crede veramente.
Posso anche non abbracciare il pensiero espresso ma lo rispetto e lo ascolto perché so essere autentico”. Grazie all’esperienza fatta con il precedente album, John e la moglie/chitarrista/tastierista Korey hanno preso, per la prima volta nella loro carriera, le redini dell’intera produzione di “Victorious”. “‘Unleashed’ ci ha ricaricato e ci ha fatto riscoprire l’amore per la scrittura”, conclude John. “È un album hard rock serrato ed elettronico. Volevamo un suono moderno e ricco di influenze, come richiami hip-hop nella batteria e nelle tastiere, senza però rinunciare a riff più duri. ‘Victorious’ inizia da qui.
La nostra fiducia si è consolidata con ‘Unleashed’ e con tutti i progetti precedenti e avevamo davvero molto da dire. Abbiamo pensato: ‘Possiamo produrre il nostro album degli Skillet’. Si è accesso un fuoco in noi. Io e Korey avevamo già fatto esperienze simili in passato ma nulla di paragonabile a questo. È a tutti gli effetti un nuovo capitolo della nostra vita artistica”.

Potrebbero interessarti anche..

16lug2021

Willie Peyote@Rock in Roma

Rock in Roma 2021 - Ippodromo delle Capannelle - Roma

info & acquista

Anthology - Ostia Antica

Teatro Romano di Ostia Antica - Roma

info & acquista

Ninfa 2020 - I Suoni del Giardino

Giardino di Ninfa - Cisterna di Latina

info & acquista

Drive In - Cinema Paolo Ferrari

Drive In - Cinema Paolo Ferrari - Ostia (Rm)

info & acquista
08lug2021

God is an Astronaut@Rock in Roma

Rock in Roma 2021 - Ippodromo delle Capannelle - Roma

info & acquista

Rock in Roma 2021

Ippodromo delle Capannelle - Teatro Romano di Ostia Antica - Parco della Musica - Circo Massimo -

info & acquista